Come si calcola il Quinto dello stipendio?

Stai pensando di richiedere un prestito per dei lavori di ristrutturazione o per cambiare la macchina e hai valutato come opzione più adatta a te la cessione del quinto, ma vuoi capire a quanto potrebbe ammontare la rata in riferimento al tuo stipendio o pensione?

Eccoti una semplice guida!

Il quinto viene calcolato sul netto dello stipendio, ma ATTENZIONE non il netto che percepite come bonifico ma della paga base lorda senza tener conto di straordinarie, premi produzione o incentivi.

Come si calcola lo stipendio netto?

Prima di tutto dobbiamo individuare sulla busta paga l’importo lordo della nostra retribuzione che come si può vedere dall’immagine di seguito riportata, è la somma del nostro stipendio minimo di base e i vari scatti di anzianità e premi riconosciuti dal nostro contratto di lavoro.

Una volta individuato il nostro stipendio lordo dovremo applicare la seguente formula:

S.lordo x 13 / 12 – 27% = stipendio netto 1.334,48€

– S.lordo =Stipendio lordo (in questo caso 1.687,44€)

– 13 =mensilità percepite in un anno, qualora si percepisca la 14esima dovremo fare per 14

– 12 = mesi dell’anno

– 27% = ritenute varie

Se avete un Part Time non dovrete far altro che moltiplicare lo stipendio lordo per la percentuale del part time indicata in busta paga prima di moltiplicarlo per le mensilità.

Esempio: Part Time 60%

S.lordo x 60% x 13 / 12 – 27% = stipendio netto 800,69€

Come si calcola il quinto?

Ora che sappiamo a quanto ammonta il nostro stipendio netto non dobbiamo far altro che dividerlo per 5 e avremo la nostra rata massima:

1.334,48€/ 5 = quinto cedibile 266,89€

Precisiamo che si arrotonda sempre per difetto quindi in questo caso sarà 266€ di quinto.

Particolarità:

– In caso di paga oraria, si dovrà moltiplicare l’importo orario per le ore stabilite dal contratto di lavoro, di solito indicate sulla busta alla voce Ore Contrattuali CCNL o in alternativa dal contratto di lavoro.

– Se il part time risulta inferiore o uguale al 50%, le ritenute non saranno al 27% ma al 10%.

– Nel caso di dipendente statale appartenente ad un ministero, il quinto cedibile viene indicato espressamente nella prima pagina della busta paga sotto la voce Totale Netto.

– Per i pensionati il calcolo è semplificato, in quanto il quinto viene calcolato semplicemente dividendo per 5 l’importo della pensione netta che percepite mensilmente.

Attenzione

E’ sempre determinante il valore riportato sul certificato di stipendio rilasciato dal datore di lavoro o l’importo indicato sulla quota cedibile rilasciata dall’INPS nel caso di pensionati.

Condividi l'articolo

Dario Franzoni

Dario Franzoni

Mi chiamo Dario e da anni, come collaboratore di Kiron Partner Spa mi occupo di finanziamenti tramite Cessione del Quinto. Ho una vasta e ferrata conoscenza del prodotto e di tutti i suoi tecnicismi. Ad oggi ho aiutato molti clienti ad esaudire le loro necessità che vanno dal semplice ottenimento di liquidità al consolidamento di più prestiti e credo proprio di poter aiutare anche te.

Contattami al 3482426562

Inquadra il QR e salva il mio contatto

Kiron Partner SpA - Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi n° M39 - P.IVA 11346070151

Sito internet di Dario Franzoni - P.IVA 03521900989

Agenzia Kiron di Brescia - Via Della Volta 4/B (BS)
Tel.: 030 9127187 - E-mail : k0171@kiron.it